NON RIESCO A STARE FERMO

I TESTI  DELL CANZONI



Non riesco a stare fermo

 

Cassa, charleston e rullante

Un levare jamaicano

Sento l’hammond mi ipnotizza

Entra il basso e sono in pista

 

ritmo ska sulla mia pelle

muovo gambe braccia e spalle

non ci riesco a stare fermo

ballo ska e mi diverto

ritmo ska sulla mia pelle

muovo gambe braccia e spalle

non ci riesco a stare fermo

ballo ska e mi diverto

 

La dance-hall è già stracolma

Mods e skin son sempre in forma

Rude boys a non finire

Grande festa va a iniziare

 


 

Favola

 

Bella, il sole illumina

Gli occhi, come due stelle in ciel

Dimmi che cosa vuoi da me

Sono come tu mi vuoi

Ridi il cielo è azzurro sai

Penso chissà se mi vorrai

Oggi, mi sento bello se

Quel sorriso è dedicato a me

 

Questa volta son sicuro m’innamorerò

Questa volta sono certo

Quel splendido tuo sorriso avrò

 

Sogno sono su un’isola

Questa per me è una favola

Spero per una volta che

Questo è un cielo senza nuvole

Ecco io sono pronto già

Esco, l’amore è musica

Senti le gambe tremano

Al pensiero del nostro amor

 

Se mi innamorerò

Un domani spensierato avrò

Se nell’amore crederò

Sorrisi e lacrime non distinguerò

 


 

Tu

 

Squilla il telefono, io non risponderò

Quello squillo lo conosco, però

Non rivoglio le mie cose che hai messo via

Troppo tempo è già passato, maledetta malinconia

Un minuto è un attimo, è una lunga eternità

Prima o poi io penso che quel coso smetterà

Lui insiste non la smette, so che cederò

Questa volta sono forte, io questa volta le dirò

 

Tu devi darmi di più se no non mi avrai

Stasera è troppo tardi casomai

Vediamoci qua se a te non ti va

Ancora un’altra vita ci sarà

Dai dammi di più, se no non mi avrai

 

La sua voce nella testa è una bomba dentro me

Non credevo non pensavo, non so perché

Cose dette straridette non le crederò

Questa volta io sono forte, io questa volta le dirò

 

Tu devi darmi di più se no non mi avrai

 


 

Lo ska nel mare

 

Sdraiato sulla spiaggia

in mezzo agli ombrelloni

violente sensazioni

Jamaica Kingston

Rude boys sulla spiaggia

Festeggiano a tequila

Si insidia il levare

Non so se finirà

 

Lo ska nel mare

Si inizia a ballare e ballalo anche tu

Lo ska nel mare

si inizia a sognare e non pensarci più

Lo ska nel mare

Si inizia a ballare e ballalo anche tu

Lo ska nel mare

si inizia a sognare e non pensarci più

 

Rimango estasiato

Dal ritmo del levare

Comincio a ballare

Come on skankin’

Mi faccio trasportare

Come l’acqua del mare

Il ritmo nelle vene

Non so se finirà

 


 

Viaggio

 

Ho riempito la mia sacca di voglia di stare bene

Di facce già viste di taccuini da riempire

Cieli e mari da mischiare e strade da camminare

Nuovi porti in cui attraccare, mille birre da finire

Ho caricato anche le stelle sulle spalle

ho stretto bene le mie scarpe e via

Ho camminato giorno e notte, ho litigato e ho fatto a botte

Ho bevuta da star male ho visto piante da fumare

 

Viaggio, non mi ferma più nessuno

Viaggio, faccio un buco e vado in Cina

 

Ho calpestato terre altrui che presto ho fatto anche mie

In tre colori e due parole ho riscoperto una via

Ho stretto abbracci e condiviso storie da raccontare

Ho visto facce sui muri, occhi che restano nel cuore

Son ritornato alla mia terra con gli stessi colori

Son rientrato a casa mia ma ne son rimasto

Fuori da giorni consueti dai ritmi di frenesia

Occhi sogni cuore e scarpe son rimasti sulla via

 


 

Bella

 

Quei capelli al vento e quel viso da bambina

E quell’aria sbarazzina che tu hai

Blue jeans attillati, scarpe basse allacciate

Labbra rosso rosso fuoco che mi fa impazzire

 

Quando passi tu con quel vespino io rimango da cretino

Non riesco più a capire

Vorrei trasformarmi in zeffiro per potere carezzare

Quella pelle che tu hai

 

E io resto qui ad occhi chiusi imbambolato

A sognare le tue labbra su di me

Vorrei trasformarmi in una foglia che va giù

In autunno per posarmi su di te

 

Sento il sangue che s’ ingrossa nelle vene quando passi tu

Io non capisco niente più

Le mie mani sento un po’ tremare, la mia voce è flebile

Non riesco più a capire

 

Bella bella bella, bella più di una stella

Di mille lucciole che brillano lassù

Bella bella bella più di mille fate insieme

Più di cento primavere a venire

 


 

Tutti giù per terra

 

C’è qualcosa, c’è qualcosa che non va, disse l’uomo alla Luna

Gira tutto storto e al contrario va, non è solo sfortuna

Ora gatti inseguono cani più grossi e ladri comandan la terra

Dimmi Luna tu da lassù, perché siamo qui nella merda

Mi sono svegliato vicino alla bottiglia, unica amica, mia sola famiglia

Con cura poi l’ho messa nella carta del pane,

sono un ubriaco ed ho una gran fame

Dimmi Luna, tu da lassù, cosa ci puoi fare

Tanto con i piedi per terra ci devo restare

 

Tutti giù per terra, tutti giù per terra qui è più sicuro

Tutti giù per terra

 

Tu, prendi la mira e spara

Su chi non ce la fa più

Tu, che carichi il fucile spera

Che non ci si rialzi più

 

Tutti giù per terra, a provare la guerra

Tutti giù per terra, a provare la miseria

Tutti giù per terra, a provare la fame

Tutti giù per terra, a provar la povertà

Tutti giù per terra, a non esser campioni

Tutti giù per terra, ‘fanculo li padroni

Tutti giù per terra, fra polvere e fango

Tutti giù per terra, quiero mas libertad

 


 

Charleston

 

E anche questa sera son passata qua,

guarda caso quello era il tuo hotel

Non ci avevo più pensato fino a che,

l’altro dì t’ho visto nella sala bar

Di bianco e nero era il tuo sex appeal,

bella ed elegante come un fender jazz

Vivace ed intrigante melodia swing,

quella mi ha stregato e riportato qui

 

Benvenuti al Charleston

Luci, fumo, whisky on the rocks

Prendete posto è tardi ormai

Su il sipario ed ecco a voi

Charlie con la sua big band

 

Conto fino a dieci, forse entrerò

Mi specchio nella porta e mi dico dai

Solo due minuti che saranno mai

Certo la mia bella non s’arrabbierà

Ne approfitto e mi faccio un drink al bar

Chiedo al barista solo un po’ di rhum

“sono un po’ di fretta lei aspetta me”

lui sorride e i rhum son diventati tre

 

Benvenuti al Charleston

Luci, fumo, whisky on the rocks

Avete preso posto ormai,

Dimenticate tutti i guai

Questo è Charlie con la sua big band

 

Ho tradito il mio amore, capirà,

ho incontrato Charlie con la sua big band

Mi rendo conto cara che ora sono sei,

le sere lady che non esco più con te

È una cosa strana forse più di me,

quando siedo al piano c’è solo lo swing

La gente si diverte e balla finche può,

tacco punta, punta tacco questo è swing

 

Benvenuti al Charleston

Luci, fumo, whisky on the rocks

Avete preso posto dai

Dimenticati tutti i guai

Io sono Charlie con la mia band

 


 

Lo spettacolo

 

Venite gente, entrate avanti c’è posto

Sta cominciando lo spettacolo

Tutti seduti davanti allo schermo

Dai tutti attenti il mondo inizia il suo show

 

Luci, trapezisti, uomini bomba e burattinai

Ancora una volta assisteremo allo spettacolo, dai!

 

E il mondo sta a guardare

In nome della giustizia è giusto eliminare

E il mondo sta a guardare

In nome della pace è giusto sterminare

 

Andare avanti, lo avete detto voi

Chi è contrario non ha nessuna ragione

Sa bene cosa vuol dir contare niente

E andiamo avanti, è lo spettacolo

 

Lo spettacolo non si ferma, non guarda in faccia nessuno

Non c’è ragione, negli interessi di qualcuno

 


 

 

Solo per te

 

Brillano le luci di questa grigia città

I primi freddi non si fanno attendere

Quanto tempo è passato adesso che ci penso

Quante cosa abbiamo fatto insieme

 

Un solo sogno nel cuore

Vivere sempre nel nostro amore

Un sogno sempre nel cuore

La musica è il mio regalo migliore

Probabilmente questa è una canzone d’amore

Sicuramente questa è solo per te

 

Uniti nella sorte uniti nella gioia

Un solo sguardo ed è tutto chiaro

Era tempo che ci stavo pensando

era tempo che volevo farlo

 


 

Il tempo è una ruota che gira

 

Le ore passano e tu stai fermo lì a guardar

La vita che passa e va, dopo un minuto chissà…

Stammi vicino, forse rallenterà

 

Il viaggio è lungo e tu, tu che continui a sognar

Qualcuno là in alto lo sa, credimi è la verità

La vita passa e non si fermerà

 

Il tempo è una ruota che gira,

tu prova a fermarla e vedrai

Ti prende e poi ti trascina,

ti prende e ti porta via con sé

 

Rimani solo e tu, tu non ti vuoi più fermar

Tu credi che si fermerà, questa non è verità

Gioca d’astuzia, confondi la realtà

 


 

Sogna

 

Il palcoscenico è pronto, luci basse

Sento il brusio del pubblico

Sale l’adrenalina è arrivato il momento

La gente sta aspettando

la concentrazione è al massimo

L’assistente sul palco indica la strada,

 

ci siamo ed ora

 

Pubblico per noi, questa notte siamo eroi

Groove che pompa nelle casse, siamo noi

Dimmi cosa vuoi, questo posto fa per noi

Sopra un palco sei l’artista e vedrai

 

Tutto funziona bene ci stiamo esaltando

Dai monitor il suono è fatto per noi

Il basso mi guarda forse non sente bene

Mi strizza l’occhio e mi fa capire

che è tutto ok

Mi guardo attorno, lo spettacolo è dentro di me